CELLULITE ... verità e consigli!


Il suo vero nome è PEFS (Panniculo patia-Edema-Fibro-Sclerotica) ed è stato accertato da studi medici, che è una malattia del tessuto adiposo che evolve progressivamente. Si forma nel corpo, sopratutto delle donne.

Vediamo le Cause:

Ormonali (pillola), Genetica, Circolazione Sanguigna e linfatica rallentate, Alimentazione troppo ricca di grassi/zuccheri/alimenti industriali ricchi di conservanti, Vita Sedentaria, Intossinazione da fumo, Postura scorretta.

Non va confusa con l'ADIPOSITA' in quanto


la cellulite colpisce anche le donne magre e normopeso!

Come si forma:

  • I STADIO : formazione di edema, nei primi tempi reversibile, ma il ripetersi di questo fenomeno per anni,compromette la funzionalità degli adipociti, nell'ipoderma. Effetto buccia d'arancia.

  • II STADIO : formazione del micronodulo. Il sistema linfatico e sanguigno rallenta il riassorbimento di liquidi e anche le tossine stagnano di più. Il corpo per difesa, crea delle piccole "reti di contenimento" per contenere questi rifiuti, e si crea così il micronodulo percepibile al tatto, a volte doloroso.

  • III-IV STADIO: L’edema (gonfiore) che si forma per il ristagno di liquidi, a sua volta comprime le strutture presenti e i vasi sanguigni, ostacolando ulteriormente la microcircolazione locale e gli scambi metabolici. Inoltre le fibre collagene si ispessiscono e creano una rete stretta intorno alla cellulla adiposa peggiorando la situazione circolatoria . Questa è la causa della formazione dei "buchi" ed effetto buccia d'arancia il superficie, ovvero la trazione del collagene verso l'interno.









La cellulite non dipende dal peso corporeo, infatti può comparire anche in persone magre, normalmente compare dopo la pubertà e tende a peggiorare con le cattive abitudini. Si localizza soprattutto ai glutei e alle cosce dove la superficie cutanea assume il tipico aspetto a “buccia d’arancia”. Sebbene non sempre ci si trovi di fronte a quadri clinici impegnativi o gravi, si tratta di una vera e propria patologia, che si manifesta con un’alterazione delle cellule del tessuto adiposo (adipociti) e della microcircolazione locale, con neoformazione di fibre collagene e incremento di acido ialuronico e conseguente accumulo di acqua.



Consiglio:

  • Quando fai la doccia finisci sempre con un getto di acqua fredda che parte da sopra il gluteo e scorre fino ai piedi. La circolazione è la tua prima alleata

  • AL mattino, prima di colazione, bevi un bicchiere di acqua, meglio se tiepida, ancor meglio con succo di 1/2 limone per "lavare il tubo digerente"

  • Fai in modo che il tuo intestino sia regolare, in modo da eliminare quotidianamente gli scarti elaborati dal tuo corpo. ( ricorda: il tuo intestino ha lavorato bene quando le feci non sporcano l'ano!) . Altrimenti cambia alimentazione!

  • Usa una kit di cosmetici per agire sul drenaggio, su riduzione adiposa, surinforzo del microcircolo. Applica su tutta la coscia,glutei, fianchi addome, e braccia se necessita. E' vero, i cosmetici non fanno miracoli, ma il massaggio che fai per applicarla (rigorosamente verso l'alto), i principi attivi contenuti (cercali nelle prime 3 righe dell'elenco ingredienti INCI, altrimenti non comprarla!), e il tempo che dedichi a te stessa corrispondono al 20% del risultato. Meglio che 0 % !!

  • Fatti consigliare un buon integratore per rinforzare le pareti vasali, pulire la matrice extracellulare , mantenere un buon equilibrio acido base per permettere ai liquidi di non diventare "gel" .

  • Durante il giorno bevi acqua,naturale, con residuo fisso sotto il 200mg/l. Il consiglio generale è 1-1,5 litri al dì. Se sei una persona che non riesce a bere, prova ad abituarti con thè verde aromatizzato (adoro il mirtillo!), infusi o acqua e limone SENZA ZUCCHERO ovviamente ( altrimenti muovi troppo la glicemia e il tuo corpo trasforma quegli zuccheri in sacchettini di grasso, se li tiene ben stretti per i tempi di carestia! Non si sa mai ! Ma quando ti sei abituata a bere 1 litro al giorno, passa all'acqua pura e naturale...fuori pasto fà l'effetto di una cascata che lava e drena...che meraviglia!

MUOVITI. MUOVITI. MUOVITI! Iscriviti in

piscina, palestra, pilates, vai camminare (lascia stare il divano, il ferro da stiro e il "non ho tempo"). Un recente studio scientifico dice che le persone che vanno a camminare all'aria aperta PENSANO MEGLIO e HANNO IDEE BRILLANTI! Ecco il 2in 1!

  • Se vuoi davvero cambiare forma e tono al tuo corpo e al tuo viso, cambia le tue abitudini...sono loro che ti hanno dato la forma che hai oggi!

Se vuoi scoprire a che stadio è la tua PEFS , chiedi alla tua estetista di farti il test della "TERMOGRAFIA", ovvero una tecnologia semplice che , attraverso una lastra di cristalli liquidi, misurano e rilevano la qualità della circolazione e mostra lo stadio della cellulite. Test indolore e ripetibile per verificare i cambiamenti.

Richiedi la consulenza gratuita di Armonie del Benessere.


Scopri il nuovo trattamento TIRS per contrastare la cellulite a tutti gli stadi.

I NOSTRI CONSIGLI

Info e prenotazioni

0444.340686 | 324.9587830 | info@armoniedelbenessere.it

Orari negozio:

dal Martedi al Venerdi 09.00-19.00 | Sabato 09.00-13.00

Strada Statale 11 verso Verona 133 | 36100 | Vicenza Loc. Olmo

© 2020 Armonie del Benessere